il Tacco di Bacco
 
Oggi è venerdì 22 febbraio 2019!
freccia Bari

Cosa cerchi?



 

Potrebbero interessarti...

“Timbuktu” per la rassegna Cinecronici
Mesagne
Domenica 24 febbraio 2019
“Timbuktu” per la rassegna Cinecronici

Rassegna di Cinema Contemporaneo - "La strada dei Samouni"
Lecce
Giovedì 28 febbraio 2019
Rassegna di Cinema Contemporaneo - "La strada dei Samouni"

Cinzella Festival 2019
Grottaglie
dal 17 al 20 agosto 2019
Cinzella Festival 2019



 
 

Janoska meets Beatles


Questa pagina fa parte del nostro archivio!
Per conoscere il calendario aggiornato, clicca qui.
Martedì 26 maggio 2015
Bari

Arte Acqua Ambiente IL BACIO AZZURRO con PinoTordiglione e Remo Girone

ingresso libero ingresso libero
Cinema Cinema
Arte Acqua Ambiente

Il film “il bacio azzurro” di pino tordiglione al cinema armenise di bari il prossimo 26 maggio 2015
Con gli studenti dell'accademia delle belle arti

Un viaggio intorno all’ acqua per comunicare l’importanza di un bene prezioso da tutelare e salvare

L’associazione culturale “ex studenti accademia di belle arti di bari” è lieta di presentare la prima pugliese del lungometraggio “il bacio azzurro” di pino tordiglione.
L’evento si terrà presso il cinema armenise di bari il giorno 26 maggio 2015 dalle ore 09.30 alle ore 13.30.

Quest’ evento, in stretta collaborazione con l’accademia di belle arti di bari e con l’organo della consulta degli studenti della stessa si inserisce nella mission di organizzatore/contenitore di eventi culturali che l’associazione si propone. il film è ricco di elementi educativi che si rifanno alla filosofia, all’arte e alla letteratura, alla spiritualità, alle religioni, alla scienza ufficiale così come all’antropologia culturale dei vari popoli.
L’evento è il primo di una serie di progetti che l’associazione ha intenzione di promuovere in ambito territoriale e nazionale nel settore culturale e artistico e si rivolge agli studenti, agli ex studenti, ai professori dell’accademia di belle arti di bari e a tutti coloro abbiano a cuore il tema della preservazione delle risorse idriche e ambientali della tutela del patrimonio artistico.
Ed ecco così che nasce il connubio delle tre a arte acqua ambiente quasi un presagio ... il trigramma aaa che nella tradizione medievale rappresenta la trinità divina. la trinità è anche l’affresco del masaccio, una delle opere fondamentali per la nascita del rinascimento nella storia dell’arte. il rinascimento che implica letteralmente il riscatto da un tempo oscuro. un rinascimento che auguriamo in questo periodo di forte crisi sociale, economica, morale. un rinascimento culturale.
Facciamo si che sia l’italia a dare questo esempio al mondo e non il contrario, vista la ricchezza del nostro patrimonio artistico e rendiamo l’arte fruibile a un pubblico più vasto.

“il bacio azzurro” è un docu-film che racconta l’anima dell’acqua sotto l’aspetto spirituale ed esoterico, espressa come entità, come persona.
L’opera è delicata, romantica, comunica poesia ed emozioni. il lungometraggio risalta percezioni, sensibilità, evidenzia l’habitat del suono che proferisce melodie, vibrazioni, bisbigli.
L’acqua è un elemento di vita e speranza, unico ad essere presente in tutte e tre le forme, solida, liquida ed aeriforme che più delle altre viene spesso maltrattata e peggio distribuita. un bene prezioso da tutelare e salvare. “finché c’è lei ci sei tu!”: è questo il messaggio che si vuole comunicare con questa fantastica avventura.
Un messaggio che si collega perfettamente con il tema che attraversa tutti gli eventi organizzati all’interno e all’esterno dell’expo milano 2015 il cui slogan è “nutrire il pianeta, energia per la vita”.
Il lungometraggio trae il titolo dalla poesia "la pioggia" di federico garcia lorca, che faceva riferimento all'acqua «come ad un bacio azzurro che riceve la terra».
Ha ricevuto il patrocinio dell'onu, nell'ambito dell'iniziativa "water for life" 2005-2015 e quello dell'unesco per la salvaguardia delle sorgenti irpine, la menzione speciale fuori concorso “aiff 2014”, il premio speciale fuori concorso “officinema 2014” ed è in concorso onu “best practices awards 2015”. e’ stato selezionato al “capri hollywood film festival” nel dicembre 2014 e al “los angeles italia art film festival” il 20 febbraio 2015.
“il bacio azzurro” è stato voluto da alto calore servizi s.p.a. e dall’acquedotto irpino-sannita. il progetto è stato pensato verso la fine del 2012 in occasione del 75° anniversario dalla fondazione dell’acquedotto voluto da benito mussolini nell’anno 1938. un evento che ricadeva nel 2013 con la proclamazione dell’anno mondiale dell’acqua da parte dell’onu per la cooperazione e la tutela della risorsa idrica di cui l’irpinia detiene uno dei bacini tra i più grandi del pianeta, 15.000 litri di acqua al secondo con oltre un migliaio di sorgenti.
Il film è stato girato sui luoghi d’acqua d’irpinia, tra le sorgenti di cassano, montella, volturara, caposele che, insieme alle sorgenti di serino, rappresentano uno dei bacini acquiferi più grandi del pianeta.
Numerosi personaggi dello spettacolo fanno parte del cast: remo girone, interprete di film internazionali; sebastiano somma, conosciutissimo interprete di fiction nazionali; claudio lippi, showman di talkshow italiani e amato dal pubblico delle casalinghe; lorenzo d’agata, attore doppiatore, amato dal pubblico dei ragazzi e vittorio sgarbi, personaggio controverso e irriverente.
Il progetto, inno all'irpinia dell'acqua, approderà probabilmente sugli schermi di rai uno; sono recenti, infatti, i contatti tra pino tordiglione e il direttore generale della rai, luigi gubitosi.

Sinossi
Francesco è un ragazzino di 11 anni vispo e curioso. abita con la mamma e a scuola va con piacere e con profitto. francesco è più maturo dei suoi amici perché vive il peso di una separazione. ma il motivo non è importante per francesco. per lui è importante l’assenza. l’unico suo desiderio è rivedersi tutti e tre stretti in un sorriso. e tiene questo sogno ben custodito in sé. unico a saperlo è il nonno angelo. complice del nonno è una strana “creatura”, silenziosa e misteriosa, che alla fine trasformerà quella speranza in realtà.
Grazie a un compito scolastico e alle vacanze, nonno angelo accompagnerà francesco in un viaggio straordinario di scoperta e di consapevolezza: conoscerà il mondo magico dell’acqua.
Ne coglierà l’essenza. e apprenderà che l’acqua non è solo quel liquido che beviamo meccanicamente, senza chiederci da dove venga. gli sarà mostrata la semplicità e la delicata armonia di un mondo tanto diverso da quello artificiale che l’uomo si è creato comprendendo il profondo significato per la vita. ne diverrà egli stesso amico e l’acqua, riconoscente lo prenderà per mano, viaggiando insieme verso quel sogno.


Sull’evento sarà realizzato un memocatalogo e proseguirà
In autunno con una mostra a tema e conferenza.

L’evento avrà valore di un credito formativo per ogni studente dell’ accademia con la consegna dell’attestato di partecipazione consegnato il giorno stesso.

Ingresso libero.

Patrocinato dalla regione puglia, accademia belle arti di bari, consulta degli studenti accademia belle arti, media partner valletta comunicazione.


Associazione culturale ex studenti dell’accademia belle arti di bari

Info: exstudentiaccademiabelleartiba@gmail.com


Web: exstudentiaccademiabelleart...

Bari (Bari)
via Pasubio,178
9.3A
ingresso libero

 

letto 415 volte

Segui

Tienimi aggiornato

il Tacco di Bacco ti invia una mail in prossimità di eventi o in caso di variazioni o annullamenti.
Se segui un profilo o una location, il Tacco di Bacco ti invierà una mail quando vengono pubblicati nuovi eventi.



Da non perdere

Gli spettacoli e i concerti da non perdere.

Arte e fotografia

Tutte le mostre in corso.

Amici della Musica 2018


Calendario



Se hai stampato queste pagine, ricordati di cestinarle nel raccoglitore della carta.
If you print these pages don't forget to trash them in a recycle bin.

Quando sfogli le pagine di questo sito, i cookie e altre tecnologie vengono utilizzate per migliorare la tua esperienza e personalizzare il contenuto e alcuni spazi pubblicitari che vedi.
Visita la nostra informativa sulla privacy (aggiornata al 25/05/2018) per saperne di più. Privacy Policy
Cliccando su accetta o continuando a navigare sul sito, accetti l'uso dei cookies e dei dati. Ulteriori informazioni Accetto i cookie da questo sito