il Tacco di Bacco
  • Puglia
  • › Provincia di Taranto
  • Grottaglie
  • › Antico Convento dei Cappuccini
 
Oggi è mercoledì 19 settembre 2018!
freccia Grottaglie

Cosa cerchi?



 

Potrebbero interessarti...

"L'ALBERO DI GUSTAV KLIMT"- laboratorio artistico-
Bari
Sabato 13 ottobre 2018
"L'ALBERO DI GUSTAV KLIMT"- laboratorio artistico-

"I LOVE NONNI"- laboratorio manuale artistico-
Bari
Sabato 29 settembre 2018
"I LOVE NONNI"- laboratorio manuale artistico-

Paesaggi discreti. Foto di Beppe Gernone
Bari
dal 23 settembre 2017 al 23 settembre 2018
Paesaggi discreti. Foto di Beppe Gernone



 
 

da sabato 23 Giugno a domenica 30 settembre 2018 in mostra
Antico Convento dei Cappuccini Grottaglie

Mostra della Ceramica 2018 - XXV Concorso di Ceramica Mediterranea "Terra, identità, luogo, materia"

Arte e fotografia Arte e fotografia
Folklore e tradizioni Folklore e tradizioni
Provengono dalla Germania, dal Regno Unito, dall’Israele, dagli Stati Uniti, dalla Turchia, dalla Ucraina, dalla Serbia e dall’Italia, alcune delle oltre 40 opere esposte per la Mostra della Ceramica 2018 a Grottaglie (TA) da sabato 23 giugno a domenica 30 settembre 2018.

Ed è la Terra l’elemento che ha unito le mani di tutto il mondo per dar vita ad una selezione di opere di grande impatto, straordinarie per dimensioni e forza espressiva, installate presso le sale dell’Antico Convento dei Cappuccini, da poco restituito alla collettività.

La Mostra della Ceramica, nata nel 1971 a Grottaglie (TA) - una delle città della ceramica, unica al mondo per il suo quartiere interamente dedicato alla produzione di questo tipo artigianato (50 botteghe) e che sorge su una gravina - rende omaggio all’artigianato ceramico, quale elemento essenziale della storia identitaria della città che da secoli riesce a trasformare la terra in opere d’arte.

Da due anni l’esposizione si è allargata al mondo e si configura nel panorama artistico contemporaneo come un vero e proprio trampolino di lancio per gli artisti nazionali ed internazionali.

“TERRA identità, luogo, materia” è il titolo di quest’anno, un tema simbolico che vuole accogliere valenze diverse: terra intesa come luogo condiviso da tutti dove l’argilla, elemento primordiale, unisce il mondo e l’uomo, un posto dove tutti possono viverci in armonia perché l’arte rende liberi di stare l’uno accanto all’altro in perfetta armonia. Terra come luogo di accoglienza ma anche come materiale di partenza, l’argilla, il territorio caratteristico di Grottaglie (TA), quella che ha dato origine alla sua tradizione ceramica, che ne ha modellato storia e identità.

The Whole Heaven di Eva Pelechová (Praga, Repubblica Ceca) si aggiudica il premio come migliore opera del XXV Concorso di Ceramica Mediterranea. “L’opera porta l’uso dei materiali ceramici agli estremi, dalla plasticità all’implosione dovuta alle alte temperature, inoltre l’estrema conoscenza dei materiali contribuisce a un risultato rilevante evidenziato dal taglio che caratterizza l’opera”. Così hanno giudicato l’altra sera, venerdì 22 giugno, l’opera di Pelechová il cinese I Chi Hsu, editore e Segretario generale ICMEA, l’editore irlandeseRobert Sandersone il ceramista di fama internazionale Gianfranco Budini chiamati a fare da giudici per la Mostra della Ceramica 2018.

Secondo posto per Appunti di viaggio 2 di Gabriella Sacchi (Milano, Lombardia). “L’opera – dicono i giudici – nella sua composizione a mosaico piastrellato presenta con grande forza sia la classicità che la tradizione nei suoi aspetti più poetici”.

Il primo premio per la migliore opera consiste in un contributo di 3mila euro e, al secondo premiato, oltre a ricevere la somma di 500 euro, sarà data la possibilità di esporre una sua rassegna durante la Mostra delle Ceramica 2019.

L’esposizione “TERRA identità, luogo, materia” – promossa dal Comune di Grottaglie in collaborazione con il Distretto Urbano del Commercio – a cura di Enrico Meo e Antonio Vestita, rende omaggio all’artigianato ceramico, quale elemento essenziale della storia identitaria della città di Grottaglie che da secoli riesce a trasformare la terra in opere d’arte.

La Mostra della Ceramica è inserita nella programmazione progettuale triennale del Comune di Grottaglie dal titolo "Concertistica", a valere sul Fondo di Sviluppo e Coesione - FSC 2014-2020 "Patto per la Puglia", Avviso pubblico per iniziative progettuali riguardanti le attività culturali, promosso dall'Assessorato all'Industria turistica e culturale.


Luogo
Antico Convento dei Cappuccini di Grottaglie (TA), via XXV luglio
Orario di apertura
dal 23 giugno al 30 settembre tutti i giorni dalle 10 alle 13 e dalle 18 alle 21 (compresi i festivi).
Informazioni
Museo della Ceramica, c/o Castello Episcopio, Piazza Immacolata
099 5623866
infopoint@comune.grottaglie.ta.it
FB: @Mostra della Ceramica di Grottaglie 2018

da sabato 23 Giugno a domenica 30 settembre 2018
Grottaglie (Taranto)
Antico Convento dei Cappuccini
Via dei cappuccini s.n.
10.00-13.00/18.00-21.00
ingresso a pagamento
Info. 099 5623866
(clicca per ingrandire)

 

letto 731 volte

Segui

Tienimi aggiornato

il Tacco di Bacco ti invia una mail in prossimità di eventi o in caso di variazioni o annullamenti.
Se segui un profilo o una location, il Tacco di Bacco ti invierà una mail quando vengono pubblicati nuovi eventi.



Da non perdere

Gli spettacoli e i concerti da non perdere.

Arte e fotografia

Tutte le mostre in corso.

Dove mangiare nella vicinanze

PIZZERIA RISTORANTE
7 minuti
A piedi
RISTORANTE
9 minuti
A piedi
PIZZERIA
9 minuti
A piedi
TRATTORIA CUCINA CASERECCIA
10 minuti
A piedi
PIZZERIA RISTORANTE
10 minuti
A piedi

Calendario



Se hai stampato queste pagine, ricordati di cestinarle nel raccoglitore della carta.
If you print these pages don't forget to trash them in a recycle bin.

Quando sfogli le pagine di questo sito, i cookie e altre tecnologie vengono utilizzate per migliorare la tua esperienza e personalizzare il contenuto e alcuni spazi pubblicitari che vedi.
Visita la nostra informativa sulla privacy (aggiornata al 25/05/2018) per saperne di più. Privacy Policy
Cliccando su accetta o continuando a navigare sul sito, accetti l'uso dei cookies e dei dati. Ulteriori informazioni Accetto i cookie da questo sito