il Tacco di Bacco
 
Oggi è sabato 18 novembre 2017!
freccia Bari

Cosa cerchi?





 
 



Questa pagina fa parte del nostro archivio!
Per conoscere il calendario aggiornato, clicca qui.
da lunedì 22 a mercoledì 24 ottobre 2012
Teatro Kismet OperA Bari

Ricrea Festival a Bari

ingresso libero ingresso libero
Informale Informale
Dopo aver percorso in lungo e in largo la Puglia, il “Ricrea Festival”, il festival itinerante dedicato al riuso creativo arriva a Bari, per parlare di moda, accessori, abbigliamento. Da lunedì 22 ottobre fino a mercoledì 23 ottobre, il Teatro Kismet OperA ospita eventi di arte, teatro, musica sul tema del riuso. Le attività del Ricrea Festival continuano poi il 26 e il 27 ottobre al Fortino Sant'Antonio dove sarà possibile visitare la mostra “Ri-crea, ri-usa, ri-arte”. Il 27 ottobre alle 19.00 la chiusura delle attività pugliesi con la premiazione del concorso artistico del “Ricrea”.

Il Ricrea Festival è realizzato nell'ambito del progetto “Protagonisti per Natura”, ideato e realizzato dalla Ulixes scs, vincitore del bando nazionale “Giovani protagonisti”, promosso e coordinato dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile Nazionale. Da metà setttembre, il Ricrea Festival è stato ospite dei laboratori urbani della città di Lecce, San Vito dei Normanni, Fasano, Manfredonia e Barletta, portando in giro attività didattiche per le scuole, una performance teatrale a tema, laboratori ed esposizioni a cura delle associazioni locali, convegni e momenti di intrattenimento per i giovanissimi, sui temi del riuso creativo.

A Bari, le attività partono lunedì 22, alle 17.00, con i saluti istituzionali. Attesi gli interventi di Lorenzo Nicastro, assessore alla qualità dell'ambiente della Regione Puglia, il sindaco di Bari, Michele Emiliano, con gli assessori Fabio Losito e Maria Maugeri e Augusto Masiello, presidente del Teatro Kismet OperA. Alle 20.00, il vernissage della mostra artistica “Ri-usa, ri-crea, ri-arte”: in esposizione 49 oggetti di riuso, realizzati da 49 artisti under 35, selezionati tramite il concorso artistico del “Ricrea”. Alle 21.00, musica da corpi “ri-usati”, con la body percussion degli “Slogaritmo”.

Martedì 23 ottobre, dalle 9.00, cominciano le attività didattiche per le scolaresche. In programma, la mostra didattica “ABC... 4R. Mille idee per un mondo senza rifiuti”, a cura degli esperti di educazione ambientale della Ulixes scs. Alle 10.30, la performance teatrale “Panta rei. Niente si distrugge, tutto si trasforma”, a cura del Teatro Kismet OperA, per la regia di Lucia Zotti.

Alle 18.00, parte il “Free time”, uno spazio libero, dedicato ai laboratori, alle creazioni a mano, al baratto e alla vendita di prodotti usati o reinventati. Le Salon Bizarre sarà presente con 10 espositori di recycle, design, fashion, vintage e creazioni handmade. Reinterpretazioni di oggetti del passato, in chiava contemporanea, per il laboratorio creativo di visual merchandising e interior design a cura di Pleroo. Creazioni a mano anche per la Pupazzara e per Sibilla Potenza, mentre l'Istituto di Moda e Design, con i suoi alunni, realizzerà sul momento, un laboratorio di sartoria del riuso. Due i laboratori di riuso: ArterA', il Centro d'Arte Polivalente, presenta il laboratorio di educazione all'ascolto “Da un barattolo a un suono”, mentre Luca Cascella presenterà esempi pratici de “La seconda vita degli oggetti”, trasformando rifiuti in vasi e contenitori per le piante. Spazio infine al baratto con il gruppo consumo critico Adirt. Tutti coloro che porteranno abiti, bijoux e assessori moda potranno scambiarli con quelli messi in piazza. Chiude la serata, alle 21.00, la performance teatrale “Panta rei. Niente si distrugge, tutto si trasforma”, a cura del Teatro Kismet OperA, per la regia di Lucia Zotti.

Mercoledì 24 ottobre, in mattinata, riprendono le attività per le scuole con un doppio matinèe della performance teatrale “Panta rei. Niente si distrugge, tutto si trasforma”, a cura del Teatro Kismet OperA, per la regia di Lucia Zotti. Alle 18.00, ancora esposizioni, laboratori, mercato del vintage e laboratori di sartoria. Per l'occasione, sarà possibile anche assistere alla saponificazione, grazie al laboratorio pratico di Arte Saponaria “Dall'olio fritto al sapone da bucato”.

Per la serata, alle 21.00, la sfilata “Varchi Temporali”, proposta dall'artista Saverio Maggio. Materiali di riuso si trasformano in 13 abiti ispirati alla storia della moda. Subito dopo, moda, musica, cibo con il FoodDjSet del riuso e le interviste in cucina a cura di Nick Nicola Difino di Fooding Social Club.

Le attività del Ricrea riprendono venerdì 26, al Fortino di Sant'Antonio, con la mostra “Ri-crea, ri-usa, ri-arte”, visitabile dalle 9.00 alle 13.00 e dalle 17.00 alle 21.30, fino a sabato 27. Alle 19.30 di sabato, 4 degli artisti con le loro opere esposte in mostra saranno premiati con un assegno da 1000 euro ciascuno. Subito dopo, il Ricrea ri-parte per il Lazio.

da lunedì 22 a mercoledì 24 ottobre 2012
Bari (Bari)
Teatro Kismet OperA
Strada San Giorgio Martire, 22/F
ore 18:00
ingresso libero
Info. 080.3743487
(clicca per ingrandire)

 

letto 922 volte

Segui

Tienimi aggiornato

il Tacco di Bacco ti invia una mail in prossimità di eventi o in caso di variazioni o annullamenti.
Se segui un profilo o una location, il Tacco di Bacco ti invierà una mail quando vengono pubblicati nuovi eventi.



Da non perdere

Gli spettacoli e i concerti da non perdere.

Arte e fotografia

Tutte le mostre in corso.

Dove mangiare nella vicinanze

RISTORANTE PIZZERIA AMERICAN BAR RICEVIMENTI
6 minuti
A piedi
RISTORANTE DINNER&DANCE PIZZERIA
6 minuti
A piedi
PUB
14 minuti
A piedi
PUB, BIRRIFICIO
2 minuti
In macchina
RISTORANTE VINERIA
2 minuti
In macchina

Calendario



Se hai stampato queste pagine, ricordati di cestinarle nel raccoglitore della carta.
If you print these pages don't forget to trash them in a recycle bin.

il Tacco di Bacco prevede l‘utilizzo dei "Cookies", che non sono biscotti al cioccolato ma dei file inviati al vostro browser. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioni Accetto i cookie da questo sito