il Tacco di Bacco
 
Oggi è domenica 24 settembre 2017!
freccia Roma

Cosa cerchi?



 

Potrebbero interessarti...

OFF/OFF Theatre - Straordinarie Donne
Roma
Lunedì 4 dicembre 2017
OFF/OFF Theatre - Straordinarie Donne

OFF/OFF Theatre - Elena
Roma
Lunedì 12 febbraio 2018
OFF/OFF Theatre - Elena

Neri Marcorè - Quello Che Non ho
Roma
dal 31 gennaio al 4 febbraio 2018
Neri Marcorè - Quello Che Non ho



 
 



Questa pagina fa parte del nostro archivio!
Per conoscere il calendario aggiornato, clicca qui.
da martedì 9 a domenica 21 maggio 2017
Teatro Brancaccio Roma

STOMP

Teatro e danza Teatro e danza
Dal 9 al 21 maggio 2017
Da avvenimento teatrale a fenomeno globale

Nel 1986 Cresswell e McNicholas formano gli YES/NO PEOPLE, inizialmente un «gruppo di danza con buon gusto, emozione, umanità e senso dello humour» (Melody Maker), ma ben presto si avventurano su altre strade. Insieme compongono e realizzano il tema, vincitore del premio Award, per la trasmissione musicale di Channel Four “Wired”; poi la sequenza di apertura del “progetto globale” di Kevin Godley dal titolo “One World One Voice”, e un “film percussivo” di otto minuti per “Mondo Beyondo” di Bette Midler.
Un singolo, “The Adventure of Mr Jhonson”, viene realizzato nel 1988.

Tra il 1987 e il 1990 Cresswell realizza, come direttore artistico e musicale, quattro eventi
Performativi destinati all’aperto, tra cui “Beat the Clyde” in cui compare un’orchestra percussiva fluttuante su un ponte nel centro di Glasgow; il più rilevante di questi eventi, l’“Heineken Hove Lagoon Show”, coinvolge un’orchestra di tamburi di centoventi elementi, con la partecipazione del Coro del Festival di Brighton e un’intera orchestra d’archi.
Nel 1991 YES/NO PEOPLE produce e dirige una serie di otto “video percussivi” per il programma “A Beetle Called Derek”, del network inglese ITV; inoltre produce, finanzia e dirige STOMP, la cui anteprima si svolge al Bloomsbury Theatre di Londra e il cui debutto avviene alla Assembly Room di Edimburgo, dove ottiene il Critic’s Choice del Guardian e vince il premio Best of Fringe del Daily Express.
Nel 1992 STOMP è in tournée in Australia, ma il “fenomeno STOMP” ha risonanza e riscuote successo anche al Festival di Prosa di Montreal, al Royal Court Theatre di Londra e ai festival di Barcellona, Galway, Arhus e Belfast. Entrambi i festival di Brighton e il Newcastle Dance Umbrella commissionano una versione speciale più estesa di STOMP, con colonna sonora composta e registrata dagli YES/NO PEOPLE.
Nel 1993 STOMP effettua una lunga tournée che tocca Hong Kong, Dublino, Boston, Francia, Canada e Inghilterra.
Nel 1994 STOMP si “stabilisce” all’Orpheum Theatre di New York, dopo un tutto-esaurito al Sadler’s Well dell’East End londinese; lo spettacolo è tuttora in cartellone a New York con un cast interamente americano, mentre altri gruppi tengono spettacoli in tutto il mondo.
Nel 1995 la Compagnia prende parte al Sidney Festival e successivamente è accolta con grandi consensi a Tokyo e Osaka. Nello stesso anno è ospite del Royal Festival Hall a Londra e si esibisce nello splendido scenario dell’Acropoli di Atene, entusiasmando il pubblico e la critica. Nel frattempo continuano gli spettacoli a New York e le tournée negli Stati Uniti, Sud America, Giappone, Germania, Parigi e Roma nel 1996.
Il 1997 è la volta della tournée nelle principali città europee: Vienna, Zurigo, Milano, Amsterdam, Barcellona e ancora Parigi.
Nel 1998 STOMP tocca l’Australia, la Nuova Zelanda, l’Europa e gli Stati Uniti.
Nel 1999 il tour mondiale porta nuovamente la Compagnia in Europa, per la prima volta nei paesi scandinavi e in Medio Oriente, dove si esibisce come prima compagnia occidentale e nello stesso mese anche in Israele, Palestina e Libano.
Nel 2000 lo spettacolo è in giro con un nuovo tour europeo, inclusa l’Italia, che tocca anche città dell’Europa dell’Est tra cui Mosca ed alcune date in Polonia.
Nel 2002 STOMP vince 2 Awards al Festival Internazionale di “La Geode”, a Parigi.
Nel 2003 vince il premio “Grand Prix” e il premio “People’s Choice” al Festival Internazionale di “La Geode”, a Parigi.
Nello stesso anno Steve e Luke ricevono il premio “Innovators Award” all’ American Choreography Awards, a Los Angeles.
Nel Febbraio 2004 STOMP celebra il decimo anniversario di attività presso l’Orpheum Theatre di New York. E nel Marzo del 2004 il sindaco di New York, Bloomberg, annuncia che la 2nd Avendue e 8th Strada – indirizzo presso cui si trova l’Orpheum Theatre, il teatro dell’East Village dove si esibiscono gli STOMP – è rinominata STOMP AVENUE, in onore ai 10 anni di attività dello spettacolo.
Nel Settembre 2004 esce PULSE: A Stomp Odyssey, il primo lungometraggio ideato e prodotto da STOMP, vince il premio BEST FILM, il più prestigioso riconoscimento della Imax Industry, al Giant Screen Theatre Association Conference di Montreal.
Nel Marzo 2005 STOMP festeggia la millesima performance nel West End, a Londra.
Nel Febbraio 2006 STOMP celebra la 5000esima performance all’Orpheum Theatre di New York. Nel Marzo 2006 viene lanciata a New York la campagna pubblicitaria “STOMP OUT LITTER - KEEP NY CITY CLEAN”, un’iniziativa al fine di sensibilizzare i cittadini nei confronti dell’inquinamento. In Aprile 2007 STOMP OUT LOUD debutta al Planet Hollywood Theatre di Las Vegas. Lo show crea nuove situazioni sonore e sperimenta nuove coreografie, avvalendosi di un cast più ampio, ma rimanendo comunque fedele al concetto originario di STOMP.
Nell’autunno 2007 la compagnia è in Italia al Teatro Alfieri di Torino e al Teatro Smeraldo di Milano, dove partecipa al progetto “I LAV MILAN”, in collaborazione con Legambiente, iniziativa simile a quella lanciata l’anno precedente a New York. A Milano lo spettacolo STOMP è il maggior successo della stagione teatrale.
Nel Maggio 2008 STOMP torna in Italia per 2 settimane, registrando il tutto esaurito al Teatro Olimpico di Roma. Inoltre la compagnia è ospite in diretta del programma “Viva Radio 2”, condotto da Fiorello, realizzando un intervento esilarante e ironico.
A Novembre 2009 realizza un entusiasmante tour italiano toccando le città di Genova al Politeama Genovese, Bologna al Teatro Europauditorium, Gorizia al Teatro Verdi, Pordenone al Teatro Verdi, Padova al Gran Teatro e Napoli al Teatro Bellini.
A Novembre 2010 replicano lo strepitoso successo del precedente tour italiano toccando le città di Roma al Teatro Olimpico, Firenze al Teatro Verdi, Assisi al Teatro Lyrick, Senigallia al Teatro La Fenice e Torino al Teatro Alfieri.
A Novembre 2011 tornano in Italia a Trieste – Politeama Rossetti; Verona – Teatro Nuovo; Bologna - Teatro Duse; Vicenza – Teatro Comunale.
Nel 2012 sono in Italia a Roma e Milano.
Nel maggio 2013 sono in Italia ad Avellino al Teatro Gesualdo.
A marzo 2014 sono in Italia per un mese di tournée toccando le città di Catanzaro – Teatro Politeama; Catania – Teatro Metropolitan; Bergamo – Creberg Teatro; Mantova – Teatro Sociale; Firenze – Teatro Verdi; Torino – Teatro Alfieri. Nel dicembre 2014 STOMP torna in Italia per due settimane di spettacolo al Teatro Brancaccio di Roma.
A maggio 2015 STOMP è di nuovo in Italia! Debutta nello storico Teatro Ariston di Sanremo, prosegue al Teatro Politeama di Genova e come ospite di Expo2015 sarà in scena per 10 giorni al Teatro Nazionale di Milano. A novembre 2015 STOMP travolge il pubblico di Sassari, Carpi, Pesaro, Forlì e Padova, con una tournée ricca di emozioni e di nuovi ed entusiasmanti numeri.

da martedì 9 a domenica 21 maggio 2017
Roma (Roma)
Teatro Brancaccio
Via Merulana, 244
ore 21:00
ingresso a pagamento
Info. 06 80687231
(clicca per ingrandire)

 

letto 79 volte

Segui

Tienimi aggiornato

il Tacco di Bacco ti invia una mail in prossimità di eventi o in caso di variazioni o annullamenti.
Se segui un profilo o una location, il Tacco di Bacco ti invierà una mail quando vengono pubblicati nuovi eventi.



Da non perdere

Gli spettacoli e i concerti da non perdere.

Arte e fotografia

Tutte le mostre in corso.

Dove mangiare nella vicinanze

BAR, MUSICA DAL VIVO
4 minuti
A piedi
ANCHE A VOLERLO EVITARE, SIAMO BOMBARDATI DA IMMAGINI E PAROLE DI E SUL CIBO.
10 minuti
A piedi

Calendario



Se hai stampato queste pagine, ricordati di cestinarle nel raccoglitore della carta.
If you print these pages don't forget to trash them in a recycle bin.

il Tacco di Bacco prevede l‘utilizzo dei "Cookies", che non sono biscotti al cioccolato ma dei file inviati al vostro browser. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioni Accetto i cookie da questo sito