il Tacco di Bacco
Oggi è martedì 26 maggio 2020!

Copertina: "Panoramica della Valle D'Itria" di Igli Arapi

Copertina: "Panoramica della Valle D'Itria" di Igli Arapi
Copertina, "Panoramica della Valle D'Itria da Locorotondo" di Igli Arapi
tec. olio su tela
dim 100x70 cm


Igli Arapi, è nato il 6 ottobre del 1972 a Tirana (Albania), e tuttora vive in Italia, a Martina Franca (Valle D'Itria).

Diplomato presso il Liceo artistico di Tirana nel 1992 e nel marzo 2002, con Diploma Laurea all' Accademia delle Belle Arti di Bari. Nel giugno dello stesso anno la rivista “Arte”, della Mondadori Editore, lo inserisce fra le 200 giovani promesse.

Ha partecipato in diverse mostre collettive e concorsi regionali, nazionali ed internazionali classificandosi spesso tra i primi posti. E’ ospite e premiato in più di una rassegna come Maestro D’arte. Riconoscimento con Premio Speciale per il contributo nell’arte e citazioni tra i quotidiani come Corriere Della Sera, Corriere Del Giorno, Il Quotidiano, Catalogo dell’arte moderna della Mondadori etc...e attualmente collabora con due gallerie d’arte. Insegna in due corsi di Disegno e Pittura a Martina Franca e Alberobello.

Tra diversi crititici:

Dino Del Vecchio commenta: “...Nelle forme e nella ricchezza del colore vanno osservati tra i dipinti più rappresentativi dell’artista, alcuni lavori i cui elementi formali consegnati alla materia, riverberano effetti di atmosferica magia cosi tratteggiati nell’originalissimo rilievo plastico, ricco di autenticità espressiva. Ogni opera del pittore si presenta formata da large pennellate, accostamenti di singoli elementi cromatici (tessere di colore puro) da cui affiorano composite rappresentazioni che, poste oltre l’ovvietà figurativa, rivelano invece un cauto originale espressionismo figurale...”


Vinicio Coppola
scrive:
E' bravo, anzi bravissimo, nei dipinti ad olio o acrilici, che si fanno ammirare per le loro accattivanti policromie ma anche per le pennellate rapide e pastose con le quali riesce a sortire effetti materici di grande intensità. Ma dove Igli Arapi raggiunge il diapason dell'arte è, diciamolo francamente, nell'acquerello.[...]

SCRITTO DA SnowVilliers il 17/07/2012

(letto 1371 volte)

Se hai stampato queste pagine, ricordati di cestinarle nel raccoglitore della carta.
If you print these pages don't forget to trash them in a recycle bin.

Quando sfogli le pagine di questo sito, i cookie e altre tecnologie vengono utilizzate per migliorare la tua esperienza e personalizzare il contenuto e alcuni spazi pubblicitari che vedi.
Visita la nostra informativa sulla privacy (aggiornata al 25/05/2018) per saperne di più. Privacy Policy
Cliccando su accetta o continuando a navigare sul sito, accetti l'uso dei cookies e dei dati. Ulteriori informazioni Accetto i cookie da questo sito