il Tacco di Bacco
Oggi è domenica 20 ottobre 2019!

Chiesa Madre di S. Maria Assunta

Chiesa Madre di S. Maria Assunta
Foto: https://www.facebook.com/matricepolignano

Nella piazza Vittorio Emanuele di Polignano a Mare sorge l'ex cattedrale del paese, oggi chiesa matrice alla Vergine Santissima Assunta.


La struttura venne costruita nel lontano 1295 sui resti di un tempio pagano e ancora oggi spicca nella piccola piazza, cuore pulsante del centro storico paesano, con la sua sobria facciata in stile romanico. Le evidenze storiche dicono che verosimilmente quel tempio fu fatto erigere da Caio Mario, colui che viene ritenuto il fondatore della cittadina, in epoca medievale.


A lato è sormontata dal campanile quadrangolare di un'altezza superiore ai 23 metri, la cui base corrisponde alla cappella della famiglia Buonospirito. La facciata si presenta piuttosto austera, tratto tipico dello stile romanico, arricchita da una mescolanza di elementi gotici a motivi romanici e decorazioni barocche insieme al suo bellissimo portale del tardo Rinascimento: quel Barocco che ebbe origine dalla Controriforma che dichiarò all’eresia protestante, spingendo la Chiesa Cattolica a sottolineare ancor di più la forza della sua dottrina nel corso del XVI sec. La maggior parte di coloro che visitano la Puglia per apprezzarne il territorio a livello turistico e culturale - come viene fatto notare dalla redazione di superattrezzi.it - resta estasiata dalla maestria degli antichi incisori di pietra, che disponevano solo di gessetti per tracciare le linee, rozzi scalpelli e martelli per creare dei veri merletti di pietra biancastra del posto.


Spesso si fa riferimento al Salento per le sue testimonianze architettoniche in ricco stile barocco, che sorprende con le minuziose incisioni della pietra salentina, ma anche lo stile meno sfarzoso del nord della regione è assolutamente incantevole e non ha nulla da invidiare insieme alla più recente Basilica di San Martino situata a Martina Franca.


All'interno la chiesa si presenta come un vero e proprio museo, ricco di opere d’arte realizzate tra il ’400 e l’800, nelle quali storia, teologia ed estetica formano un insieme di straordinaria armonia; è possibile ammirare varie opere attribuite allo scultore Stefano da Putignano, artisticamente prolifico tra il XVI ed il XVII sec., e l'importante Polittico della Madonna con Bambino e Santi, del XV sec. su tavola dorata, di Bartolomeo Vivarini. La Chiesa Madre di S. Maria Assunta vanta il primato di ospitare il maggior numero di opere d'arte del celebre artista rinascimentale Stefano da Putignano.


Fra le varie statue scolpite in blocchi di pietra calcarea, merita un'attenzione particolare il famoso presepe in pietra dichiarato monumento nazionale.


Le tre navate conducono al meraviglioso altare maggiore settecentesco, finemente arricchito da maioliche decorate con scene religiose. Sullo sfondo troneggia il prezioso coro ligneo.


Al di sopra dell'altare si presenta il cosiddetto Cappellone di San Vito custodisce, che custodisce ancora oggi le reliquie (un frammento del braccio e del ginocchio) del Santo martire e patrono della città.


La Chiesa Madre di S. Maria Assunta fa parte della Diocesi di Conversano Monopoli.


TELEFONO: 080.4240124
EMAIL: s.mariaassuntapoli@libero.it
INDIRIZZO: Piazza Vittorio Emanuele, 70044 Polignano a Mare Italia
CITTÀ: Polignano a Mare
CAP: 70044

SCRITTO DA SnowVilliers il 25/09/2019

(letto 519 volte)

Se hai stampato queste pagine, ricordati di cestinarle nel raccoglitore della carta.
If you print these pages don't forget to trash them in a recycle bin.

Quando sfogli le pagine di questo sito, i cookie e altre tecnologie vengono utilizzate per migliorare la tua esperienza e personalizzare il contenuto e alcuni spazi pubblicitari che vedi.
Visita la nostra informativa sulla privacy (aggiornata al 25/05/2018) per saperne di più. Privacy Policy
Cliccando su accetta o continuando a navigare sul sito, accetti l'uso dei cookies e dei dati. Ulteriori informazioni Accetto i cookie da questo sito