il Tacco di Bacco
Oggi è lunedì 6 aprile 2020!

Presentazione Juve-Lione

Presentazione Juve-Lione

L’urna di Nyon a dicembre è stata particolarmente clemente per la Juventus, che ha evitato diverse mine vaganti e ha certamente tirato un sospiro di sollievo, almeno apparente, dal momento che dovrà incontrare i francesi del Lione. Non si tratta di una squadra irresistibile o che può incutere timore agli uomini di Sarri, ma che comunque non è da sottovalutare.


I fan delle scommesse stanno già pregustando quante reti potrebbe segnare Cristiano Ronaldo nella seconda fase di questa edizione della Champions League. Su tante piattaforme casino online c’è la possibilità di trovare delle quote molto interessanti, che consentono proprio di piazzare delle puntate su tali aspetti. Per la Juventus potrebbe essere sufficiente anche un pareggio in Francia e le quote di un tale risultato sono piuttosto alte: attenzione, però, a quando scommettere su una piattaforma online, alla presenza del marchio AAMS, che serve proprio a garantire la sicurezza e l’affidabilità di qualsiasi casinò sul web, ovvero che opera nel pieno rispetto delle leggi in materia di gioco d’azzardo.


Come arriva il Lione


La squadra transalpina ha recentemente aggiunto alla propria rosa un giocatore importante come Karl Toko Ekambi, che potrà scendere in campo nella doppia sfida contro i bianconeri. Non sarà di certo l’unico spauracchio per la porta difesa dal polacco Szczesny. Nonostante l’infortunio di Depay, la squadra guidata dall’ex romanista Garcia in panchina, potrà contare in attacco su Moussa Dembelè, Bertrand Traoré e Maxwel Cornet.


A parlare della sfida contro la Juventus, nel corso degli ultimi giorni, è stato anche il direttore sportivo, ex giocatore ben conosciuto, Juninho Pernambucano. Il Lione è consapevole che sarà un doppio confronto molto complicato, dal momento che la squadra di Cristiano Ronaldo ha sicuramente il pronostico dalla propria parte. Però, è anche vero che in questo tipo di gare contano anche altri fattori, come ad esempio la forma fisica e la brillantezza in questo periodo e, di conseguenza, è chiaro che anche il Lione possa nutrire delle legittime speranze, quantomeno di poter dare fastidio per tutti i 180 minuti alla Juventus.


In classifica in Francia il Lione sta facendo un po’ fatica, dal momento che si trova al sesto posto a quota 32 punti, addirittura 23 punti in meno in confronto alla capolista PSG. Una difesa non proprio imperforabile, ma anche il secondo miglior attacco del campionato: quindi, non bisogna sottovalutare i francesi, anche se hanno dimostrato più di una volta di soffrire di diversi passaggi a vuoto anche nell’arco della stessa partita. Nelle ultime cinque gare, il Lione ha raccolto solo 7 punti in campionato.


Come arriva la Juventus


Discorso completamente diverso ovviamente per la Juventus, che si presenta a questo appuntamento al primo posto in classifica a quota 54. Alle sue spalle, però, ci sono Inter e Lazio (con una partita in meno) che stanno cercando di tenere il passo dei bianconeri e proveranno a dare fastidio alla Vecchia Signora fino al termine della stagione, sperando magari in un passo falso dei bianconeri, proprio per via dell’impegno in Champions League che potrebbe risucchiare molte energie.


Il ruolino di marcia dei bianconeri è, comunque, impressionante, con 17 vittorie, 3 pareggi e 2 sole sconfitte in 22 gare. Resta da capire, però, come risolvere il problema di un attacco che non segna quanto dovrebbe e di un gioco, quello di Sarri, che non è stato ancora memorizzato a dovere dai giocatori, ancora troppo ancorati ai vecchi principi tattici inculcati da mister Allegri in questi ultimi anni. È chiaro che, a fare la differenza, dovranno essere le stelle del reparto offensivo, con un occhio di riguardo anche al reparto difensivo, che dovrà sopportare l’assenza di un positivo Demiral fino alla fine della stagione. Occhio alle scelte a centrocampo di Sarri, con Rabiot che ormai ha scalato tutte le gerarchie.


Utilizza l'Editor HTML online per creare facilmente i contenuti per il tuo sito web. Prova gratuitamente e ti iscrivi ad un appartenenza se sei soddisfatto.

SCRITTO DA SnowVilliers il 05/02/2020

(letto 691 volte)

Se hai stampato queste pagine, ricordati di cestinarle nel raccoglitore della carta.
If you print these pages don't forget to trash them in a recycle bin.

Quando sfogli le pagine di questo sito, i cookie e altre tecnologie vengono utilizzate per migliorare la tua esperienza e personalizzare il contenuto e alcuni spazi pubblicitari che vedi.
Visita la nostra informativa sulla privacy (aggiornata al 25/05/2018) per saperne di piĆ¹. Privacy Policy
Cliccando su accetta o continuando a navigare sul sito, accetti l'uso dei cookies e dei dati. Ulteriori informazioni Accetto i cookie da questo sito