il Tacco di Bacco
Oggi è sabato 4 luglio 2020!

Alimentazione e bellezza: la dieta ideale per la cura della pelle

Alimentazione e bellezza: la dieta ideale per la cura della pelle

Salute e bellezza sono strettamente legate allo stile di vita che conduciamo e alle nostre abitudini alimentari. Succede anche e soprattutto con la pelle, il cui benessere risente negativamente di una dieta distratta e povera di nutrienti essenziali alla sua vitalità.


A cosa prestare attenzione allora per prendersi cura del proprio corpo? Noi del team di Solowow.it abbiamo stilato un elenco di regole da seguire per adottare un'alimentazione sana ed equilibrata che favorisca il benessere generale dell'organismo influenzando positivamente anche quello del derma, rendendolo più resiliente e meno sensibile. 


Migliorare il proprio stile di vita 


Avere una pelle sana e tonica è tra gli obiettivi principali di donne e uomini ma anche il più difficile da raggiungere. In effetti, l'epidermide è la parte del corpo che più delle altre risente di diete squilibrate, stili di vita scorretti e condizioni climatiche avverse.


Stress, fumo, raggi UV, alcol e mancanza di riposo sono cattive abitudini che, sommandosi all’inesorabile incedere delle lancette, causano l'invecchiamento precoce delle cellule cutanee, generando di conseguenza la comparsa di antiestetici inestetismi, rughe e imperfezioni.


Per prevenire tutto questo, la maggior parte delle persone ricorre a trattamenti cosmetici specifici e - in ultima ratio - alla chirurgia estetica; rimedi che, oltre a costare un capitale, non sempre portano ai risultati sperati.


In realtà, per prendersi cura della bellezza e del benessere della propria pelle non è necessario svenarsi ma basta impegnarsi fin da giovani adottando uno stile di vita più sano che preveda: un'alimentazione equilibrata, una regolare attività fisica e l'abbandono di malsane abitudini come alcol, fumo, esposizione prolungata al sole senza un'adeguata protezione e carenza di sonno.


Il giusto apporto di nutrienti


Rughe, macchie e secchezza epiteliale sono le principali conseguenze di un limitato apporto di sostanze antiossidanti fondamentali per contrastare la proliferazione dei radicali liberi responsabili dell'invecchiamento cutaneo.


Questi nutrienti si trovano principalmente nella verdura e nella frutta, in particolare negli agrumi, nei pomodori, nel cavolo e nell'uva, ma anche nel pesce azzurro (ricco di Omega 3), nel tè verde e - dulcis in fundo - nel cioccolato, utile per favorire l'ossigenazione dei tessuti e contrastare le infiammazioni cutanee causate dalla cellulite.


Da qui è chiaro come un'alimentazione ricca e variegata sia il pilastro portante di ogni skincare che si rispetti, soprattutto quando l'intenzione è quella di proteggere la pelle dallo stress ossidativo che la rende spenta e disidratata.


Pertanto, è fondamentale inserire nella propria dieta cibi naturalmente ricchi di antiossidanti, come i minerali, i polifenoli e le vitamine A, C ed E, che aiutino a contrastare l’invecchiamento del tessuto epiteliale.


Se, poi, temete che gli alimenti venduti al supermercato siano contaminati da pesticidi e sostanze tossiche, potete sempre realizzare un piccolo orto sul balcone che vi permetta di coprire il vostro fabbisogno quotidiano di frutta e verdura con un occhio anche alla sostenibilità ambientale.


Quali alimenti preferire?


Sicuramente quelli ricchi di acqua e fibre che idratano la cute dall'interno e favoriscono la spontanea produzione da parte delle cellule epiteliali di collagene ed elastina, responsabili dell'elasticità e del turgore della pelle.


Quelli da prediligere sono: il cetriolo, con il 94% di acqua e ricco di nutrienti come il potassio e la vitamina C; il pomodoro, che grazie al licopene (un potente antiossidante) protegge il derma dai radicali liberi; i frutti di colore rosso e arancione che, essendo ricchi di betacarotene, aiutano a prevenire i danni cellulari e lo stress ossidativo; e le verdure a foglia verde, che assicurano un buon apporto di vitamina A e C, oltre che di minerali e nutrienti utili per l’eliminazione delle tossine.


Inoltre, è molto importante assumere liquidi in modo costante, anche quando non si ha sete, così da prevenire la disidratazione cutanea e incentivare la pelle ad attivare i suoi naturali meccanismi di autoriparazione.


L'importanza di una corretta skincare


Per prendersi cura della propria pelle e mantenerla in perfetta salute, oltre a uno stile di vita più sano e una dieta equilibrata, è necessario mettere in atto una corretta skincare routine quotidiana finalizzata, non solo a migliorare l’aspetto di rughe e imperfezioni, ma anche a ottimizzare la resa del trucco.


Tuttavia, non basta scegliere i cosmetici giusti per ottenere i risultati sperati, ma bisogna anche imparare a utilizzarli in modo corretto e seguire un ordine ben preciso di applicazione, che in molti non conoscono o sottovalutano.


Si tratta, in effetti, di piccole accortezze che possono fare la differenza, permettendo di individuare un percorso di bellezza fatto su misura per le proprie esigenze cutanee e basato principalmente su tre momenti chiave: detersione, idratazione e protezione, che andranno eseguite applicando a ogni step i prodotti di bellezza appropriati.

SCRITTO DA SnowVilliers il 28/05/2020

(letto 80 volte)

Se hai stampato queste pagine, ricordati di cestinarle nel raccoglitore della carta.
If you print these pages don't forget to trash them in a recycle bin.

Quando sfogli le pagine di questo sito, i cookie e altre tecnologie vengono utilizzate per migliorare la tua esperienza e personalizzare il contenuto e alcuni spazi pubblicitari che vedi.
Visita la nostra informativa sulla privacy (aggiornata al 25/05/2018) per saperne di piĆ¹. Privacy Policy
Cliccando su accetta o continuando a navigare sul sito, accetti l'uso dei cookies e dei dati. Ulteriori informazioni Accetto i cookie da questo sito