il Tacco di Bacco
Oggi è martedì 2 marzo 2021!

5 oggetti indispensabili da avere in auto

5 oggetti indispensabili da avere in auto

Una breve carrellata di prodotti che sarebbe sempre meglio avere a portata di mano quando si viaggia in macchina.


Oggi esistono diversi modi per viaggiare: dalla moto all’aereo, dal treno all’autobus, e soprattutto con la macchina. Quest’ultima è sicuramente uno dei mezzi più utilizzati e preferiti, perché offre autonomia di spostamento e abbastanza spazio per portare con sé bagagli o altro. Ma come per ogni tipo di veicolo, anche per l’auto è importante avere sempre a portata di mano alcuni strumenti e dispositivi.


In questo articolo abbiamo raccolto i cinque più importanti, cioè quelli che proprio non devono mai mancare nel vostro portabagagli. Se siete curiosi di scoprire di cosa si tratta, seguiteci con la lettura delle righe più in basso!


Compressore portatile


Per alcuni, questo dispositivo sembrerà assurdo da avere in macchina, eppure è importante che ci sia in caso di emergenza. Infatti, gli oggetti indispensabili possono essere distinti in due categorie principali: obbligatori ed eccezionali. Tra questi ultimi compare proprio il compressore portatile, che vi servirà sicuramente qualora foriate uno pneumatico o abbiate semplicemente bisogno di gonfiarlo.


Le occasioni in cui vi tornerà utile sono molte di più di quante possiate immaginare, perciò prevenire è meglio che curare. Se non ne disponete, potete sceglierlo tranquillamente online, esistono soluzioni convenienti e alla portata di tutti, che strizzano anche l’occhio al portafoglio. Ecco una lista di modelli interessanti e performanti, nonché una guida all’acquisto davvero utile.


Kit di pronto soccorso


A differenza di altri Paesi europei e non ,come l’Austria, la Gran Bretagna, l’Estonia e la Svezia, questo oggetto non è considerato obbligatorio, ma è invece consigliato fortemente.


Ciò significa che, come potete immaginare, questa raccomandazione si traduce in una negligenza totale da parte di molti guidatori, che spesso e volentieri non sono nemmeno informati da chi di dovere. Noi però ci teniamo a sottolineare che il kit di pronto soccorso non può mai mancare nella vostra auto.


Potrebbe capitare in qualsiasi momento di averne bisogno, fosse anche solo per un piccolo taglietto che non vi permette di guidare correttamente. Ma cosa deve contenere? Ebbene, sicuramente una cassetta utile è comprensiva di ghiaccio secco ma anche di cerotti adesivi, di forbici mediche e bende elastiche.


Triangolo segnaletico


Qualche riga più su dicevamo che ci sono alcuni oggetti e strumenti indispensabili e obbligatori. Tra questi c’è sicuramente il triangolo segnaletico o segnale mobile di pericolo che, come prescritto dall’articolo 162 del Codice della Strada, deve sempre essere presente in auto. Il motivo è anche comprensibile, perché il suo utilizzo è prevalente in caso di emergenza, e avvisa gli altri guidatori della vostra sosta.


Inoltre, dobbiamo sottolineare anche che non è possibile personalizzarlo con stickers o colori, perché per Legge deve essere omologato. Secondo il Codice della Strada dovrà essere esposto a circa 50 metri di distanza dal veicolo fermo in carreggiata. Per questa e per altre ragioni è bene averlo sempre a portata di mano e controllare una volta ogni tanto il suo stato, per evitare di arrivare impreparati in situazioni di emergenza.


Auricolare singolo Bluetooth


Quanti utilizzano l’auto per lavoro o comunque hanno bisogno di effettuare chiamate anche alla guida, è bene procurarsi dispositivi che vi facciano viaggiare sicuri. Tra questi c’è sicuramente l’auricolare Bluetooth singolo, che può rivelarsi un accessorio utile, indispensabile e alla portata di tutti. Infatti, sono ancora molte le auto che ancora dispongono di sistemi radio senza vivavoce, ecco perché è bene procurarsi un dispositivo del genere.


Tra l’altro, è affine anche a quanto prescritto dal Codice della Strada, perché, per chi non lo sapesse, alla guida non si possono indossare entrambi gli auricolari. Il motivo è anche comprensibile, dato che il rischio di non sentire un clacson o di non prestare la dovuta attenzione alla strada è molto alto.


Copri volante


Infine, un altro accessorio indispensabile se desiderate viaggiare più sicuri e migliorare la presa del volante è sicuramente una protezione in gomma, pelle o cuoio. Esistono anche modelli in pelo, oltre che soluzioni davvero particolareggiate: su Internet c’è ormai l’imbarazzo della scelta, perciò non vi resta che dare un’occhiata su Google.


Tra i vantaggi di questo oggetto c’è, per l’appunto, l’aumento dell’attrito sul volante durante la guida. Ciò significa che, anche quando avete le mani sudate, non rischierete di perdere la presa e di sbandare. Insomma, si tratta di un accessorio che spesso e volentieri viene tralasciato e neppure consigliato, ma che invece reputiamo possa fare al caso vostro, soprattutto se guidate frequentemente.


SCRITTO DA SnowVilliers il 19/02/2021

(letto 101 volte)

Se hai stampato queste pagine, ricordati di cestinarle nel raccoglitore della carta.
If you print these pages don't forget to trash them in a recycle bin.

Quando sfogli le pagine di questo sito, i cookie e altre tecnologie vengono utilizzate per migliorare la tua esperienza e personalizzare il contenuto e alcuni spazi pubblicitari che vedi.
Visita la nostra informativa sulla privacy (aggiornata al 25/05/2018) per saperne di più. Privacy Policy
Cliccando su accetta o continuando a navigare sul sito, accetti l'uso dei cookies e dei dati. Ulteriori informazioni Accetto i cookie da questo sito